La Minimale 2.I per il Trasporto Veloce

Bicicletta Multiuso
e Biciclette Elettriche
Biciclette a Pedalata Assistita
Proprietà Intellettuale: in attesa di Brevetto di Invenzione
Stato : in Prototipazione
Disponibilità sul mercato: dopo la presentazione alla

Eurobike 26-29 Agosto, 2015. 1000 veicoli in pre-serie
esclusiva e personalizzata per il 2015-2016.
Produzione in serie da Giugno 2016.
Opportunità di intraprendere: Minimal Powertrain
Dati, Disegni ed Immagini: disponibili

Biciclette a Pedalata Assistita
e Biciclette Elettriche
Proprietà Intellettuale: in attesa di Brevetto di Invenzione
Stato : in Prototipazione
Disponibilità sul mercato: dopo la presentazione alla

Eurobike 26-29 Agosto, 2015. 1000 veicoli in pre-serie
esclusiva e personalizzata per il 2015-2016.
Produzione in serie da Giugno 2016.
Opportunità di intraprendere: Minimal Powertrain
Dati, Disegni ed Immagini: disponibili

Biciclette a Pedalata Assistita
e Biciclette Elettriche

Biciclette a Pedalata Assistita e Biciclette Elettriche

Come e Cosa

Il veicolo a due ruote per antonomasia: anteriore e posteriore in linea, dimostra da alcuni anni un trend crescente di mercato a conferma che il bisogno della movimentazione a breve raggio riscopre i valori propri di dell’intramontabile bicicletta cioè: economia e facilità di uso, agilità e velocità ottimali per il contesto urbano e periferico, salute fisica ed impatto ambientale praticamente nullo.

Come avrebbe potuto essere diversamente?

Image

La Minimale 2.I è il velocipede a Due ruote che sintetizza tutta la filosofia di Minimal Powertrain.

Un veicolo multiuso, abilmente progettato anche per la versione Cargo, per rendere possibile trasportare in modo sicuro, rapido ed economico oggetti e rispondere così in modo ottimale alle tipiche esigenze di città e periferia come portare il bambino a scuola, fare la spesa, consegnare la posta e pacchi di discrete dimensioni, senza problema alcuno di fatica e stop and go.

La scelta dell’Unità di Potenza Ibrida con Trasmissione Integrata “Tutto in Uno” e di un telaio dall’estetica innovativa – pochissimi elementi che mantengono fissa una delle dimensioni della sezione nella vista laterale – insieme a molte altre scelte tecniche di sostanza, concretizzano un importante risultato libero da abitudini e convenzioni.

Basta sporco e fastidi di corone, pignoni, deragliatori e catena che complicano anche il semplice cambio ruota, basta problemi in salita, basta alle antiestetiche batterie che durano poco, basta ai cerchi a raggi che girano sbilenchi e vanno registrati, sì invece alla robustezza ed alla durabilità, alla completa possibilità di recuperare energia e produrla a bordo veicolo, ai portaoggetti ed ai portapacchi di serie, ai fari integrati e all’enorme possibilità di personalizzare la propria bicicletta a pedalata assistita od elettrica che sia, partendo da una base che garantisce comunque in modo completo l’originalità e le prestazione del prodotto, senza esasperare il portafoglio.

L’elenco dei Why, dei Come e dei Cosa in questo caso è troppo lungo, per cui a voi le domande ed a noi il piacere di considerarle e rispondere.

The Minimal One è un prodotto di sintesi, per cui non c’è verso: qualunque sia l’emozione che provate guardando il suo volutamente austero rendering prospettico, provarlo ed averlo a disposizione ogni giorno  vi soddisferà oltre il prevedibile.

Questo, l’ambito premio cui aspiriamo per tutte le attenzioni dedicate questo importante veicolo.

Ai suoi primi 1000 fortunati possessori, selezionati tra quanti vorranno usufruire della possibilità di prenotare la pre-serie esclusiva e personalizzata, sarà dedicato un customer care individuale.

La minimale 2.1: materiali, tecnologia costruttiva, dotazioni

Telaio

Alluminio lega A6061 T6 (EN AW 6061 – Al Mg1SiCu – secondo UNI EN 573) preformato per estrusione, tagliato laser e saldato con materiale di apporto.

Ruote

Cerchi anteriore e posteriore in lega di Magnesio 92%, Alluminio 6% e altri metalli 2% (AM 6013 secondo ASTM B 275) con diametro del fianco 559 e 622 mm, larghezza del canale 17,5-19 mm (17C-19C), ottenuti in corpo unico con il mozzo per pressofusione lavorata in tolleranza alla macchina utensile.  Asse da 10 mm con attacchi rapidi e dispositivo di regolazione per la ruota di trazione. 

Pneumatici

Basso attrito di rotolamento ed alta resistenza alla foratura 50/55-559 (ETRTO) 26×2/2.15 (Inches) e 40/50-622 (ETRTO) 28×1.50/2 (Inches) per biciclette elettriche e Pedelec.

Freni

Anteriori e posteriori a disco con comando manuale a leva sinistra e destra  sul manubrio.

Fari

Anteriori e Posteriori a LED integrati nei portapacchi strutturati con il telaio.

Dispositivo acustico

Classico ad azionamento manuale. Opzionale di tipo elettrico.

Portapacchi e parafango

Anteriore e posteriore strutturati con il telaio.

Porta oggetti

Integrato nel tubo inclinato principale. Opzionale l’ulteriore disponibile nel tubo piantone.

Unità di Potenza

Ibrida con Trasmissione Integrata 250W e 48V conforme alla normativa europea per le biciclette a pedalata assistita.

Serbatoio Energia

Accumulatore di Carica Elettrica codice BP 01 – 9 Ah, 48V – 432 Wh con Gestione, Protezione e Controllo di tipo Intelligente.

Azionamento Elettrico

Sincrona a magneti permanenti di alta efficienza senza spazzole, Sinusoidale 500W e 48V con gestione completa della Macchina Elettrica in modalità motore e generatore.

Sensori, Schermi e Ricetrasmettitori

Di velocità angolare ad effetto Hall e Interfaccia LCD a matrice fissa. Predisposizione per il ricetrasmettitore.

Generazione di Potenza a Bordo Veicolo

Predisposta per l’integrazione completa del pacchetto: “Generazione di Potenza Elettrica”

Gestione, Controllo, Localizzazione ed Antifurto

Predisposta per l’integrazione completa dei pacchetti: “Identificazione Passiva del Veicolo”  -“Identificazione Attiva del Veicolo con localizzatore GPS” – “ Antifurto attivo” e “Gestione Remota delle Informazioni”